Seo Guru
    Benvenuto/a Guest

Cerca:

Sicurezza, design, comfort: porte e serramenti non sono solo accessori

Scritto da: - Data: 20/06/2012 Ora: 00:46
Questo articolo è stato letto da 160 persone - (619 parole - 0 commenti)

Porte e serramenti non sono solo gli accessori essenziali di una casa, ma le conferiscono anche un carattere specifico e personale e la loro scelta è molto importante. 

Innanzitutto bisogna stabilire di quale materiale devono essere, si trovano infatti in commercio porte e finestre in legno, in alluminio e in PVC e tutti sono durevoli e resistenti alle intemperie. I tradizionalisti preferiscono il legno, un poco più costoso e con necessità di manutenzione (una tinteggiatura dopo un certo numero di anni) ma che promette di essere "eterno", oltre al vantaggio di essere un prodotto naturale e non ottenuto con lavorazioni industriali e/o chimiche. Chi invece punta di più sulla modernità o alla praticità sceglie il PVC o l'alluminio che non hanno bisogno di una manutenzione così costante, ma qualunque sia la scelta bisogna aver ben presente che i serramenti devono essere belli esteticamente, garantire un certo grado di isolamento termico e soprattutto evitare che estranei possano intrufolarsi all'interno dell'abitazione.

Per quel che riguarda il design, sul mercato esistono innumerevoli tipi di porte e finestre in ogni stile, tradizionale, moderno, rustico, English, veneziano ed è impossibile non trovare ciò che piace. 

Occorre poi pensare al comfort. Per evitare antipatici spifferi e perdite di calore le finestre e le porte-finestre devono essere certificate, cioè il costruttore deve dichiarare quanto i suoi prodotti riescano a mantenere il calore interno e fino a quale temperatura possano resistere in caso di incendio. Per quel che riguarda le porte interne invece un problema che si pone molto spesso negli ambienti piccoli è l'eccessivo spazio che rubano le battute, ma si può ovviare all'inconveniente scegliendo quelle a scomparsa che si "nascondono" dentro al muro permettendo di usufruire interamente della parete. Il loro costo dipende dal materiale scelto e da un'eventuale personalizzazione per adattarle al meglio, si può comunque rendersi conto dei prezzi delle porte a scomparsa visitando i siti di alcune aziende produttrici.

Le porte che danno sull'esterno e le finestre devono però soddisfare un altro requisito molto importante: evitare che chiunque possa introdursi in casa. Per quel che riguarda le finestre si può ricorrere a modelli antieffrazione (piuttosto costosi) o applicare delle grate e, visto che sono ormai considerate un accessorio essenziale, ne esistono in talmente tanti stili che contribuiscono ad abbellire l'esterno dell'abitazione.

Le porte sicure invece, lo sappiamo tutti, sono quelle blindate che vengono costruite in diversi materiali e offrono gradi di inviolabilità diversi secondo le esigenze di ognuno, presentano comunque una corazza in acciaio e un certo numero di chiavistelli, ma rivestite in legno o altro materiale possono essere nello stile che si preferisce.

I prezzi delle porte blindate variano molto secondo il grado di sicurezza che si desidera, in via del tutto indicativa si parte da circa 500 euro, ma la cifra che può anche triplicare. In ogni bisogna tenere presente anche i costi di installazione perché si tratta di un lavoro che deve essere svolto da personale specializzato. Per questo motivo è meglio, dopo aver selezionato due o tre operatori, chiedere dei preventivi per serramenti o preventivi per porte blindate.







Autore:




 

19 utenti online