Seo Guru

Google Friend Connect su Blogger

Sicuramente la fusione con la piattaforma gratuita per il blogging darà nuovo impulso al ‘connect’ di Google, considerando il bacino di utenti e bloggers che la utilizzano.

Come si evince dal video Google Friend Connect è di un utilizzo straordinariamente semplice, come semplicissimo è l’inglese con cui è stato realizzato questo video, dallo staff Google.

Per chi non avesse ancora sentito parlare del Friend Connect del motore californiano riporto l’annuncio originale (del 4 dicembre 2008), e già che ci sono lo traduco.

“We launched Friend Connect as a preview release in May, and since then we have been working closely with a handful of website owners, social networks, and application developers to improve its speed and scalability, ease of use, and customization capabilities. We’ve also expanded the features available to users with richer, more integrated profiles and new ways to discuss and share content, like including YouTube videos in your comments.

Friend Connect’s goal is to facilitate an open social web. Using open standards like OpenID and OAuth, Friend Connect makes it simple for people to instantly interact with one another on the sites that they already love to visit. Additionally, websites that use Friend Connect become OpenSocial containers, capable of running applications created by the OpenSocial developer community.”

Che in italiano suonerebbe più o meno così:

“Abbiamo lanciato un Google Friend Connect con una beta release a maggio [n.d.t. 2008), e da allora abbiamo lavorato a stretto contatto con una manciata di proprietari di siti web, sociali network e sviluppatori di applicazioni per migliorare la sua velocità e la scalabilità, la facilità d’uso, le funzionalità e la personalizzazione. Abbiamo anche ampliato le funzioni disponibili per gli utenti, arricchendo e integrando nuovi modi per discutere e condividere contenuti tra i profili, tra cui la possibilità di postare i video di YouTube nei commenti.

Google Friend Connect ha l’obiettivo di facilitare una ‘rete sociale’. Usando standard aperti come OpenID e OAuth, GFC rende semplice per le persone di interagire istantaneamente gli uni con gli altri sui siti che hanno già interesse a visitare. Inoltre, i siti web che utilizzano Google Friend Connect possono diventare dei contenitori ‘OpenSocial ‘, in grado di eseguire le applicazioni create dalla comunità di sviluppatori OpenSocial.”

Uno dei primi widget installati su Seo Guru è stato proprio il connect di Google, e devo dire che in effetti hanno lavorato molto per stabilizzarlo e renderlo migliore – tanto graficamente quanto funzionalmente.

Credo che l’integrazione con Blogger contribuirà moltissimo alla diffusione del gadget, e tutto sommato ne sono più che contento.

daje

Anche perchè il precedente sistema per ‘seguire’ un blog di Blogspot era tutt’altro che piacevole, dato che costringeva l’utente a ‘rappresentarsi’ con il profilo interno della piattaforma di blogging, bypassando le identità che altrimenti il visitatore avrebbe potuto voler scegliere come metodo di identificazione.

Più o meno lo stesso tipo di idee nutrite ed espresse dagli sviluppatori di Google, che ieri hanno annunciato lo sbarco di GFC su Blogger.
GFC si può personalizzare graficamente in modo abbastanza elastico e l’applicazione migliore, ancora per il momento, è proprio quella che consente di pubblicare video YouTube ‘al volo’, senza problemi di embedding.

Su questo sito GFC è attualmente montato solo sulla Home Page, quindi se volete ‘unirvi al Guru‘….

return of investiment



Discussione

  •     Andrea Pernici   -  

    Bella WWW.

    Dovresti mettere anche il plugin di WordPress di Google Friend Connect così mi collego con quello al tuo blog:)

    Sempre il numero uno !

  •     Seo Guru   -  

    Questo blog è in cima alla to-do-list, in fatto di plugin e widget da istallare.
    Non so se metterò il Google Friend Connect pure sul blog.

    Sulla Home Page c’è e ha pure una discreta visibilità 😉

    Del resto proprio lì ha senso, è in html.

    La gente può loggarsi a stampigliare la sua faccia – il suo avatar – in bella vista sulla parte alta del sito. Sotto al testo c’è il form per commentare e/o per postare video, anche se l’ha usato un ragazzo solo una volta, a parte le cose che ci posto io.

    E’ che…. per il momento delle varie parti di codesto sitarello la home è quella che ‘non serve a nessuno’, quindi…. che si renda utile raccogliendo i vari widget, almeno, poi si vedrà.

    Si… alla fine lo aggiungerò anche sul blog…

    😛

  •     Andrea Pernici   -  

    Grande Guru !!!

Aggiungi un commento